Piazza Matteotti 25 - 80065 Sant'Agnello(NA)
PEC segreteria.santagnello@asmepec.it Centralino: +39.081.5332200
Uffici Telefono e Posta Elettronica
Sito Ufficiale Comune di Sant'Agnello - Provincia di Napoli
SANT'AGNELLO - 23/04/2017
Albo Pretorio Calcolo Imu Suap Amministrazione ApertaAmministrazione Trasparente
Tourist Tax
Matrimoni

Modulistica

Raccolta dei principali moduli predisposti dagli uffici del Comune

  Modulistica del Comune di Sant'Agnello

Scuola e istruzione

Cerca un modulo nella sezione

 

     
   
[-]

Domanda accesso servizio asilo nido gomitolo


   
   
[-]

Istanze per il rilascio/esonero di diete personalizzate


   
   
[-]

Modulistica mensa scolastica anno 2016/2017


Le famiglie residenti possono richiedere delle agevolazioni per l' acquisto dei blocchetti , in considerazione dell' Isee e del numero dei figli minori a carico. Per chi non rientra in tali agevolazioni e per i NON RESIDENTI il prezzo del blocchetto è da intendersi pari ad € 48,00 cioè prezzo intero. Le agevolazioni partiranno dal mese successivo rispetto alla data in cui l'istanza verrà presentata al Protocollo Comunale (es. data protocollo - giorno X di ottobre - l'agevolazione si avrà a partire dal mese di novembre). La modulistica per le agevolazioni fiscali è reperibile on line ( www.comune-santagnello.na.it) o presso l' Ufficio Servizi Sociali, nei giorni di ricezione del pubblico . Sarà cura dei genitori dotare i piccoli di stoviglie, piatti e bicchieri , di materiali riutilizzabili.Il menù alimentare che verrà adottato terrà conto dei suggerimenti /cambio pietanza emersi durante il Verbale tecnico del 12 maggio c.a. con i referenti della Commissione Mensa e la Dirigenza scolastica.
Anche quest’anno particolare attenzione sarà dedicata alle diete speciali.
Con il termine “diete speciali” si intendono quelle diete che, per ragioni diverse, richiedono l’esclusione nella preparazione del pasto di uno o più alimenti e dei suoi derivati.
Rientrano in questa categoria gli alunni affetti da intolleranze ed allergie ad alimenti specifici o affetti da patologie (ad es. diabete mellito, celiachia, favismo, ipercolesterolemia) per le quali una corretta dieta è fondamentale per il mantenimento di un buono stato di salute o per il controllo della malattia stessa.
Il servizio garantisce, inoltre, compatibilmente alle esigenze di tipo organizzativo, l’erogazione di tutte le diete a carattere religioso e a carattere etico, tra cui:
• dieta vegetariana: questa dieta prevede di norma l’esclusione
della somministrazione di carne e suoi derivati, alcune volte anche di pesce a seconda delle abitudini della famiglia;
• dieta vegana: questa dieta prevede l’esclusione della somministrazione di ogni alimento di origine animale.

In caso di DIETA SANITARIA la richiesta di dieta speciale deve essere sempre accompagnata dal certificato medico, rilasciato dal Medico Curante (Pediatra Libera Scelta o Medico di Medicina Generale). In attesa della “ dieta speciale per patologie” il minore non potrà usufruire del servizio mensa, a tutela della sua incolumità.Nel caso in cui la famiglia per motivi ETICO - RELIGIOSI intenda richiedere la somministrazione al proprio figlio di UN MENÙ ALTERNATIVO, la richiesta di dieta speciale ha valore di autocertificazione e deve essere sottoscritta da entrambi i genitori.
Qualora la richiesta della famiglia di menù alternativo per motivi etico-religiosi prevedesse, oltre all’esclusione di tutte le carni, anche l’esclusione del pesce e di altri alimenti a base proteica (uova, latte e derivati, ecc.), o per regime vegano, dovrà essere prodotta una dichiarazione di “presa d’atto” del Medico Curante che dovrà espressamente attestare che il medico è a conoscenza della somministrazione di tale dieta.
Per i bambini che frequentano la scuola dell’Infanzia comunale la dichiarazione di “presa d’atto” deve essere prodotta anche in caso di sola esclusione di tutte le carni.
In presenza di lieve indisposizione dell’alunno/a il genitore può richiedere direttamente a scuola la somministrazione di un’alimentazione leggera (dieta bianca) compilando l’apposito modulo di richiesta da consegnare alle insegnanti. Tale dieta non può protrarsi per più di tre giorni, diversamente occorre presentare il certificato medico.
 

   
   
[-]

Servizio trasporto scolastico