Comune di Sant'Agnello

IMU 2021

La legge 30 dicembre 2020 n. 178 (legge di Bilancio 2021) ha introdotto per l'anno 2021 alcune novità relativamente alla nuova IMU di seguito riportate.

Esenzione della prima rata dell'IMU 2021
Il comma 599 dell'art. 1 della L. 178/2020 prevede che non è dovuta la prima rata dell'IMU 2021, di cui all'art. 1, commi da 738 a 783 della L. 160/2019, relativa a:

- Stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
- Immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze e dei bed and breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall'art. 1, comma 743, della L. 160/2019, siano anche gestori delle attività ivi esercitate;

-Immobili della categoria catastale D utilizzati da imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell'ambito di fiere o manifestazioni;
-Immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night club e simili, a condizione che i relativi soggetti passivi, come individuati dall'art. 1, comma 743, della L. 160/2019, siano anche gestori delle attività ivi esercitate;

Residenti all'estero che possiedono immobili in Italia
Il comma 48 dell'art. 1 della L. 178/2020 introduce una nuova agevolazione. Dal 2021 per un'unica unità immobiliare ad uso abitativo, non locata né concessa in comodato d'uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato, titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l'Italia, residenti in uno Sato di assicurazione diverso dall'Italia, l'IMU è dovuta al 50%. 

Aliquote
Per l'anno 2021 sono confermate le aliquote e detrazioni approvate per l'anno 2020. 
Il versamento deve essere effettuato entro le seguenti scadenze:
- acconto 16 giugno
- saldo 16 dicembre

Aree edificabili - Valori ai fini IMU
A seguito dell'entrata in vigore della disciplina IMU non sono disponibili valori minimi di riferimento. Si consiglia pertanto di eseguire una stima del valore dell'area e presentare la dichiarazione IMU.

Calcolo di quanto dovuto
Il Comune di Sant'Agnello mette a disposizione dei contribuenti lo sportello LINKMATE attraverso il quale è possibile stampare gli F24 già compilati, sulla base di quanto risulta agli uffici comunali, per il pagamento dell'IMU.

È anche possibile calcolare l'IMU online attraverso l'utilizzo dell'applicativo Calcolo IMU

Per il calcolo di quanto sopra, i link di riferimento si trovano a piè di pagina.

Advanced Systems Soluzioni e servizi per enti locali

Istituzione del nuovo codice tributo F 24 per i fabbricati merce
L'agenzia delle entrate con risoluzione 29/E ha istituito il nuovo codice tributo per il versamento IMU dei fabbricati merce 3939 - IMU - imposta municipale propria per i fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita - COMUNE" 
Vedi il link a piè di pagina.

Immagine che contiene testo Descrizione generata automaticamente

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate, è disponibile il servizio per la consultazione delle rendite catastali degli immobili.
È sufficiente indicare nei campi di ricerca:
- Ufficio Provinciale di Napoli
- il proprio codice fiscale
- gli identificativi catastali (comune, sezione, foglio, particella)

Documenti Allegati

Ulteriori informazioni

Data inserimento / aggiornamento: 20/05/2021
Data scadenza: 31/12/2021
Unità di competenza: IV UNITA'
Informazioni e Contatti: Ufficio Tributi - Affissioni - Pubblicità
Pec Ufficio di Competenza: tributi.santagnello@asmepec.it
Telefono: +390815332224


Stampa Invia

La pagina è visualizzabile all'indirizzo:
www.comune.sant-agnello.na.it/notizia-900